Test di Ingresso

Facoltà a Numero Chiuso

Per essere ammessi a un corso di laurea occorre possedere un titolo di studio di scuola secondaria superiore o di un titolo di studio ottenuto all'estero che sia comunque riconosciuto idoneo al fine di certificare una adeguata preparazione iniziale; per tale motivo alcune università prevedono specifici test di ingresso che verifichino che il candidato sia effettivamente capace di frequentare con profitto il corso di studio da lui scelto.

Mercatini di Natale

Questo tipo di sistema che regolamenta le iscrizioni universitarie fa appoggio al superamento di un test di ingresso con prove vincolanti l'accesso in tutte quelle facoltà che vengono dette "a numero chiuso"; non superare il test significa non poter accedere alla facoltà prescelta.

A livello nazionale le facoltà a numero chiuso sono ufficialmente quelle di

Food

  • medicina veterinaria
  • odontoiatria e protesi dentaria
  • architettura
  • scienze della formazione primaria, oltre ai corsi di specializzazione per l'insegnamento secondario, i corsi di formazione specialistica dei medici, le scuole di specializzazione per le professioni legali, corsi di laurea per i quali l'ordinamento didattico prevede l'uso di laboratori ad alta specializzazione, di sistemi informatici e tecnologici. Ad ogni modo ogni università di ciascuna città gode della possibilità di scegliere in maniera autonoma se optare per il numero chiuso, evitando così il sovraffollamento delle strutture.